Barletta, il fascino di correre sul lungomare e sul “braccio”

Barletta, il fascino di correre sul lungomare e sul “braccio”

ottobre 23, 2018 0 Di admin

BARLETTA – Sono circa cinque chilometri di lungomare a Barletta. Lo chiamano Ponente, quello che sta, guardando il mare, a sinistra dell’area portuale.

E’ una pista ciclabile e pedonale ben protetta per circa due chilometri e mezzo, poi, altri due chilometri e mezzo li si percorrono continuando su una strada asfaltata che fiancheggia la spiaggia libera a poche decine di metri dalla bagnasciuga. Andata e ritorno sono dieci chilometri ma che possono diventare anche il doppio se poi si continua nella zona di Levante, a sinistra del porto, anche se bisogna poi correre sul marciapiedi davanti ai muri degli stabilimenti che coprono la vista mare.

Affascinate e di ineguagliabile bellezza, invece, è la corsa sul “braccio”, la fettuccia di terra che si allunga verso il mare a protezione del porto. E’ un percorso da un chilometro e mezzo su un terreno battuto e ghiaioso con il mare a destra e a sinistra che si imbocca all’inizio della spiaggia di Levante. Se vi trovate a Barletta, quindi, spero non abbiate dimenticato le scarpette.